Questo sito è esclusivamente informativo e non offre giochi con vincita in denaro in via diretta, ma recensisce e rimanda ad operatori concessionari AAMS. Informati sulle probabilità di vincita sul sito AAMS o dei singoli operatori concessionari.
IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18 E PUO' CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA

 

Riconoscere i casinò online legali in Italia

Abbiamo già trattato il tema relativo a quali siano i casinò online che operano legalmente in Italia, ed abbiamo concluso, ovviamente, che essi sono esclusivamente quelli che abbiano ricevuto una regolare concessione GAD dall'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato.

Tuttavia tra il sapere quali sono "in astratto" i casinò potenzialmente legali, e quali siano "in concreto" quelli che sono realmente legittimati ad operare, spesso intercorre una certa distanza, e si può incappare in errori di scelta o di valutazione.

Per questo in questo pur breve articolo analizziamo alcuni dei parametri che devono essere tenuti sotto controllo dal futuro giocatore al fine di selezionare un operatore che sia effettivamente autorizzato ad operare legalmente in Italia.

Procediamo con ordine.

1. Marchi distintivi "AAMS" e "Gioco legale e responsabile".

Uno dei principali metodi per individuare un operatore online legalmente autorizzato in Italia è ricercare all'interno del portale (ma spesso anche all'interno della piattaforma software di gioco) i marchi "aams" e "gioco legale e responsabile". Si tratta dei segni distintivi propri dell'aams che quest'ultimo consente di inserire all'interno delle proprie piattaforme agli operatori autorizzati. Abbiamo già abbondantemente trattato questo tema nell'articolo denominato "Quali sono i casinò legali?", ma giova qui riproporre lo screenshot del portale del casinò William Hill, analizzando il quale possiamo capire dove (in genere) si trovano i segni distintivi di cui stiamo parlando.

Ecco lo screenshot del portale .it:

Lo screenshot è stato sfumato per attirare l'attenzione del lettore sulle parti rilevanti ai fini dell'individuazione dei due marchi segnalati. Nello screenshot qui sopra cerchiati in rosso appaiono ben distinti il logo dell'AAMS ed il logo denominato "gioco legale e responsabile" (si tratta di un timone che ha i colori della bandiera italiana). Per quanto riguarda la dizione sottolineata con il colore giallo ne trattiamo diffusamente nel prossomo paragrafo.

2. Indicazione del numero di concessione GAD ricevuta

Altro elemento fondamentale per essere certi di trovarsi dinanzi ad un operatore legalmente concessionario in Italia, è ricercare all'interno del portale (ma anche della piattaforma software del gioco online) il numero di concessione GAD ricevuto al momento dell'autorizzazione da parte dell'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. Si tratta di un numero di 5 cifre, in genere da 15000 in poi, che coincide con la concessione ricevuta dall'AAMS.

I casinà legali hanno tutto l'interesse di dimostrare la propria aderenza alle normative italiane e quindi anche questo numero GAD (gioco a distanza) sarà ben in vista o quanto meno non nascosto. Nell'esempio dello screenshot del portale di William Hill, sopra riportato, il numero GAD è stato da noi sottolinato con il colore giallo.

3. Parametri desuntivi: pubblicità televisiva, dominio, giochi

I due criteri che abbiamo sopra citato sono gli unici che possano dare la certezza al giocatore che l'operatore prescelto operi legalmente in Italia. Tuttavia oltre a questi parametri "oggettivi" possiamo indicare una serie di parametri per così dire "presuntivi", che si possono aggiungere a quelli indicati in precedenza. Tali paraemetri possono essere però fuorvianti e quindi bisongna analizzarli congiuntamente a quelli di cui sopra.

Se l'operatore in cui ci siamo imbattuti è ospitato in un dominio .it ed effettua pubblicità televisiva per il proprio prodotto sulle rete nazionali (siano esse pubbliche come la RAI, o private, come le reti mediaset, telecom o sky italia) possiamo presumere con una certa approssimazione che si tratti di un operatore legalmente autorizzato. Se non l'abbiamo già fatto quindi, conviene cercare almeno il numero di concessione GAD all'interno del portale in modo da averne la conferma definitiva. Ricordiamo che la sola presenza del dominio .it non è sufficiente neanche come elemento di presunzione (essendo molti operatori "illegalI" ospitati su domini .it).

Inoltre alcuni operatori concessionari AAMS operano da sottodomini linguistici del principali .com (è il casino ad esempio dell'operatore casino,com o dell'operatore bet-at-home.com entrambi autorizzati, ma che operano da dominio dot com).

Fino al 3 dicembre 2012, giorno di introduzione delle slot machines online anche nel nostro mercato interno, uno dei parametri che poteva essere preso in considerazione per così dire deduttiva era anche la presenza o meno delle slot machines online e dei giochi con jackpot progressivo. Oggi ovviamente questo parametro non è più significativo.

4. Portali oscurati e portali non oscurati: un'elemento non molto indicativo.

Un'ultimo accenno vogliamo darlo in merito alla questione dell'oscuramente dei portali che ospitano offerte in assenza di autorizzazione. Da diversi anni l'AAMS utilizza come politica a tutela dei giocatori italiani il metodo dell'oscuramento; vengono oscurati i portali degli operatori che non hanno regolare concessione italiana, ed il giocatore viene rimandato ad una "landing page" dell'aams che lo cerziora in merito alla mancanza di autorizzazione da parte dell'operatore ospitato su quel dominio, che risulta pertanto "inaccessibile". Tuttavia l'oscuramento può essere senza dubbio un parametro inequivocabile della illegalità di un operatore, il "non oscuramento" (passateci questa perifrasi) non è altrettanto indicativo della legalità dell'operatore non oscurato.

Accade spesso infatti che i casinò online "illegali" che abbiano comunque interesse ad operare nel nostro mercato, pur essendo stati oscurati, si spostino su altro dominio, che rimarrà quindi accessibile fino al successivo oscuramento, in una rincorsa senza fine tra AAMS ed operatori non autorizzati. Per questa ragione imbattersi in un sito "in chiaro" non è da solo elemento attendibile per valutare la legalità di un casinò online, restando validii primi tre punti che abbiamo indicato in questo articolo.

Speriamo di essere stati chiari.